Bistecchiera Elettrica

Bistecchiera Elettrica
5 (100%) 1 vote

Vorremmo iniziare questo articolo sulla bistecchiera elettrica dicendo:

Chi non carneggia, non festeggia!

Così canta un vecchio proverbio sul mangiare carne, che potremmo confermare ancora una volta.
Chi tra di noi non si è mai trovato, in special modo nel periodo della bella stagione, a mangiare delle belle porzioni di carne arrostita in compagnia di amici e familiari? Credo tutti quanti, dato che da sempre le grigliate rappresentano dei veri e propri momenti di conviviale allegria!
Ma per far sì che questo gioioso momento possa realizzarsi, abbiamo bisogno di una fedelissima compagna: la bistecchiera elettrica.
Sappiamo però altrettanto bene che esistono svariate tipologie di bistecchiere, tra cui potremo distinguere semplicemente due tipologie primarie: le bistecchiere tradizionali, più comunemente conosciute come barbecue, che vedono il loro utilizzo in luoghi situati all’aperto, e le bistecchiere elettriche, che possono essere usate con estrema tranquillità anche negli spazi interni della nostra abitazione.
L’uso di una bistecchiera elettrica quindi, ci consentirà di non solo di poter gustare le nostre specialità culinarie ma anche di non rinunciare mai ad una favolosa grigliata, anche quando le condizioni climatiche non permettono!
Fatta questa premessa, andiamo adesso a capire in dettaglio cosa effettivamente sia questo strumento.
La bistecchiera, sia che essa sia di tipo tradizionale, sia che essa sia una bistecchiera elettrica, è uno strumento che ci permetterà di cuocere, su griglia per le prime, e su piastra per le seconde, tutti i tipi di carne a nostra disposizione, dalla rossa al pollame, ma anche vari tipi di pesce.
Utilizzare una bistecchiera elettrica, quindi, non solo ci permetterà di gustare cibi succulenti, ma anche di riuscire ad ottenere un tipo di cottura iper salutare, in quanto grazie all’utilizzo di questo strumento andremo ad eliminare il cibo dalla presenza di tutti quei grassi che non fanno bene alla nostra salute.
Questa caratteristica è quindi da ricercare non solo come vuole il luogo comune nei modelli di bistecchiera tradizionale, ma anche nei moderni modelli di bistecchiera elettrica.

bistecchiera elettrica

SCEGLIERE LA BISTECCHIERA MIGLIORE PER NOI

Oggi, come ci sarà facile intuire, ci vengono proposti molti modelli che potremo catalogare in quattro semplici tipologie:
Bistecchiera in ghisa
Bistecchiera antiaderente
Bistecchiera elettrica
Bistecchiera alle pietre ollari

Al momento della scelta quindi, sarà nostro compito innanzitutto quello di vagliare l’utilizzo reale che andremo a fare col nostro strumento, compreso il quantitativo di carne da cuocere, e solo in base a questi due particolari che potremo andare a ricercare la tipologia di griglia che si adatti a noi ed alle nostre esigenze.
Andando però a vedere quali sono le caratteristiche madri della bistecchiera elettrica, è possibile dire che si mostrerà ideale per tutti coloro che, essendo appassionati di grigliate, sono alla ricerca di uno strumento in grado di adempiere alla sua funzione in qualsiasi momento dell’anno ed alla presenza di qualsiasi condizione climatica, facile da usare sia in spazi aperti che chiusi, ed altrettanto facile da posizionare in un angolo della nostra cucina.
Quindi, alla luce di quanto detto fin ora, tra le varie tipologie di bistecchiere a nostra disposizione, scegliere un modello di bistecchiere elettriche sarà davvero da considerarsi una scelta ottimale.
Quindi, nei paragrafi successivi, andremo a vedere quali siano i modelli di bistecchiere elettriche da considerarsi tra i migliori sul mercato, con la certezza di trovare il modello più adatto alle nsotre esigenze.

BISTECCHIERA ELETTRICA: QUALI SONO LE CARATTERISTICHE PRINCIPALI?

bistecchiere elettricheLa bistecchiera elettrica è un tipo di elettrodomestico che, dotato di un apposito regolatore di potenza, riesce a raggiungere rapidamente la temperatura richiesta, favorendo così un tipo di cottura del tutto uniforme.
Ideata e pensata per il suo utilizzo in ambienti chiusi relativi alla nostra abitazione, risulta essere una fedele alleata anche per tutti coloro che pur abitando in un condominio e non vogliono rinunciare alla bellezza di una grigliata, grazie alla sua capacità di non produrre fumi di cottura che potrebbero infastidire i vicini di casa nel caso di abitazione di tipo condominiale.
Va ricordato anche che, oltre ai pregi fino ad ora citati, l’utilizzo di una bistecchiera elettrica ci permetterà di cuocere tutti i tipi di carne in maniera salutare, grazie allo scolo dei grassi ed anche di mostrarsi pratica a tutti gli effetti, sia in tema di salvaspazio, sia in tema di igiene.
Grazie alle piastre di tipo estraibile infatti, nei modelli che ne saranno provvisti, riusciremo a lavarle senza alcuna difficoltà inserendole nella nostra lavastoviglie.
Facendo una rapida panoramica, ci sarà facile capire come i modelli di bistecchiera elettrica presenti sul mercato oscillino, a livello di dimensioni, tra i modelli 30 per 20, o 40 per 60, per un peso che va dai 2 ai 5 chili, mentre per quanto riguarda la potenza troveremo dei modelli che vanno dagli 800 fino ai 2400 watt di potenza.
Una serie di vantaggi, quindi, che ci consentiranno di orientare la nostra scelta sulla tipologia di bistecchiera elettrica.

PERCHÈ PREFERIRE UNA BISTECCHIERA ELETTRICA?

Abbiamo detto che, sulla grande piazza del mercato, ci ritroveremo di fronte ad una vastissima gamma di tipologie nonché di modelli di bistecchiere a nostra disposizione.
Come abbiamo citato all’inizio di questa sezione, sarà possibile classificare le bistecchiere in quattro tipologie: in ghisa, elettriche, antiaderente ed in pietra ollare che, avente tutte caratteristiche diverse, si presteranno meglio ad un utilizzo rispetto ad un altro.
Tra le bistecchiere di utilizzo comune troveremo indubbiamente in vetta alla classifica, sia quelle in ghisa che quelle di tipo antiaderente, usate spesso sia per il tipo di cottura davvero ottimale, sia per quanto riguarda la rapida pulizia post utilizzo.
Ambedue però, nonostante siano tra le tipologie più usate, avranno dei contro che sono riscontrabili in dimensioni ridotte e peso elevato, in special modo per i modelli in ghisa.
Quindi, anche in relazione a quanto appena detto, la scelta di una bistecchiera elettrica rimane la scelta migliore da fare.
Usare una bistecchiera elettrica ci consentirà innanzitutto di riuscire a mantenere sempre la temperatura che abbiamo scelto, ed in questo caso sarà opportuno optare per modelli muniti di termostato come ad esempio la bistecchiera elettrica Rowenta GC2060 Minute Grill che abbiamo recensito nela nostro sito, e che è presente anche su amazon:

 

Rowenta GC2060 Minute Grill

Rowenta GC2060

RECENSIONE
ACQUISTA SU AMAZON

 

BISTECCHIERE ELETTRICHE: I MIGLIORI MATERIALI PER UNA COTTURA IDEALE!

Nella scelta della nostra bistecchiera elettrica, oltre che a tutti gli aspetti fin ora citati, grande importanza, anzi oserei dire quasi fondamentale, va data alla scelta dei materiali usati per la realizzazione della stessa, elemento che si rivelerà fondamentale al momento della cottura al fine di ottenere dei risultati davvero inimitabili.
Sarà quindi nostro dovere cercare sempre di optare per dei modelli di bistecchiera elettrica dotati di piastre e griglie di tipo asportabile, che ci permetteranno sempre di avere il massimo della pulizia sia manuale che in lavastoviglie.
Optare inoltre per dei modelli di bistecchiera elettrica provvisti di apposito gancio studiato per regolare l’altezza delle stesse piastre, darà al nostro strumento quella marcia in più che ci consentirà così di poter regolare l’altezza che desideriamo dare alla bistecchiera elettrica durante la cottura dei cibi.
La scelta del modello di bistecchiera elettrica varierà inoltre in relazione al tipo di cibi che intendiamo cuocere con più frequenza.
Quindi se siamo amanti della carne e lo inseriamo tra i nostri alimenti preferiti e di abituale consumo, scegliere una bistecchiera elettrica si rivelerà davvero un’ottima scelta in quanto una bistecchiera avente queste tipologie ci assicurerà sempre di avere una cottura uniforme, senza dimenticare l’effetto di rapidità con cui la stessa operazione viene eseguita.
Cottura al top con una tempistica ridotta rispetto ad un normale barbecue: un binomio che farà la differenza anche quando i commensali saranno in numero maggiore, e solo grazie all’efficienza delle bistecchiere elettriche!

BISTECCHIERE ELETTRICHE E CONSUMI

Come abbiamo visto in questa sezione, interamente dedicata alle bistecchiere elettriche ed ai vari vantaggi che l’uso delle stesse comporta, ci ha fatto capire come un elettrodomestico del genere sarà davvero un amico fedele per tutti gli amanti della carne grigliata e non solo, ma anche per chi, pur rinunciando per motivi metereologici o altro, non vogliano rinunciare a questo grande piacere del palato.2400 watt
Molti sono però, tra di noi, quelli che si pongono continue domande da cui nascono altrettanti dubbi, in merito al consumo elettrico che la bistecchiera elettrica possa generare.
Ecco che sarà opportuno fare subito dei chiarimenti che andranno indubbiamente a schiarirci le idee.
Abbiamo detto che per i modelli di bistecchiera elettrica disponibili sul mercato ne troveremo una moltitudine il cui wattaggio oscilla tra gli 800 ed i 2400 watt.
Quindi, alla luce di questo specifico dato, possiamo affermare che usando in maniera sporadica la nostra bistecchiera elettrica, non avremo nessun tipo di spreco superiore rispetto a quello di moltissimi altri elettrodomestici presenti in casa.
Il consiglio quindi è quello di usare la bistecchiera elettrica con una certa gradualità ed usando il buonsenso: solo così infatti potremo goderci la nostra grigliata senza pensare al nostro portafoglio!

BISTECCHIERE ELETTRICHE: LE MARCHE PIÙ NOTE

Moltissimi e sempre in evoluzione sono oggi i brand, più comunemente conosciuti come marche, che giorno per giorno cercano di conquistare il podio nelle vendite nella nicchia delle bistecchiere elettriche.
Ecco perché, scegliere la marca produttrice di bistecchiera elettrica che più ci aggrada, a livello estetico ma senza tralasciare mai tutte le caratteristiche fin ora elencate, sarà davvero un gioco da ragazzi!
Qui di seguito andremo ad elencare i marchi più famosi che da sempre si dilettano e si spendono nella produzione delle migliori bistecchiere elettriche:
• Imetec
• Rowenta
• Bosch
• De Longhi

Per quanto riguarda alcuni dei modelli più noti di alcuni dei marchi sopra citati, ricordiamo la bistecchiera elettrica Rowenta GR3060 Comfort, 2000W, 3 posizioni di cottura (ed è la bistecchiera più venduta grazie al nostro sito e anche la più apprezzata) o ancora la bistecchiera elettrica De Longhi CGH902, di cui abbiamo redatto, sul nostro sito, delle recensioni approfondite. Ecco le schede, che vi invitiamo a leggere.

 

Bistecchiera Rowenta GR3060 homepage

Rowenta GR3060

RECENSIONE
ACQUISTA SU AMAZON

delonghi cgh902 homepage

De Longhi CGH902

RECENSIONE
ACQUISTA SU AMAZON

 

MANUTENZIONE: PER UNA LUNGA VITA DELLA BISTECCHIERA ELETTRICA

Scelto quindi il nostro modello e la nostra marca di bistecchiera elettrica, passeremo quindi al suo utilizzo e, successivamente, la pulizia!
Pulire bene e quindi conservare in maniera perfetta la nostra bistecchiera elettrica, farà si che non solo ritroveremo la stessa perfettamente pronta per l’utilizzo successivo, ma allo stesso tempo assicureremo la sua lunga durata nel tempo.
L’elisir di lunga vita della bistecchiera elettrica pone il suo grande segreto nella pulizia, che per moltissimi modelli, va effettuata seguendo dei metodi semplici e tradizionali che però non ci trarranno mai in inganno.
Va sottolineato che, più repentina e tempestiva sarà la pulizia dal momento in cui smetteremo di usare la nostra bistecchiera elettrica, più avremo risultati brillanti e faremo meno fatica nel rimuovere tutte le incrostazioni lasciate dal grasso emesso durante la cottura dei nostri cibi.
Il consiglio comunque, salvo eccezione per quelle incrostazioni davvero pesanti che vedono l’utilizzo di un panno imbevuto in una soluzione composta da acqua ed aceto, che si rivela essere un ottimo sgrassante, od in alternativa con del bicarbonato, è quello di usare sempre un panno bagnato ma ben strizzato.
Otterremo così una bistecchiera elettrica pulita senza però avergli arrecato nessun tipo di danno.
Oppure potremo fare come il signore inglese nel video qui sotto, che pulisce decentemente la sua bistecchiera elettrica con della semplice acqua!

AD OGNI BISTECCHIERA IL SUO PREZZO!

In conclusione, andremo adesso a soffermare la nostra attenzione su un ultimo fattore, che di certo non è meno importante degli altri ai fini dell’acquisto della nostra bistecchiera elettrica, ossia quello relativo al prezzo.
Spesso, cadendo sempre nell’inganno del luogo comune, si pensa che acquistare una bistecchiera elettrica possa risultare una spesa eccessiva ed è questo uno dei motivi più papabili che fa decadere l’idea di procedere nell’acquisto.
Ma non è esattamente così. Nonostante i miti ed i luoghi comuni, facendo un giro a grandi linee nei negozi a nostra disposizione, siano essi fisici ma anche online dove spesso troveremo opzioni relative a sconti e offerte, ci renderemo conto dell’esatto contrario.
Esistono infatti moltissimi modelli di bistecchiere elettriche il cui prezzo oscilla tra i 30 ed i 140 euro, che ci fa largamente intendere come saremo in grado di trovare la bistecchiera migliore, che più si adatta alle nostre tasche.
Non sempre però economico vuol dire scadente: esistono infatti molti modelli di bistecchiera elettrica che seguono alla lettera il famoso concetto di rapporto qualità-prezzo, che sono in grado di offrire soluzioni sì economiche ma altrettanto ottime e funzionali.
Per chi invece fosse alla ricerca di modelli di bistecchiera elettrica di tipo professionale, allora i prezzi in questi casi salgono, fino ad arrivare ai 270 euro. Se questo non è il vostro caso, tuttavia, vi invitiamo a dare una spulciata al nostro sito. Siamo soliti recensire bistecchiere elettriche, ne abbiamo provate molto ed ora vogliamo condividere con gli altri le nostre esperienze e le nostre conoscenze, e siamo sicuri che grazie ai nostri consigli riuscirete a trovare la bistecchiera migliore, più adatta a voi. Buona lettura!
bistecchiera elettrica 2